Blog
VR

La congestione dei porti spinge un numero maggiore di caricatori a scegliere il trasporto ferroviario e stradale dell’Europa centrale

agosto 15, 2022

Anche la domanda di trasporto merci su strada in Asia centrale è in aumento a seguito dell’aumento del traffico merci ferroviario Cina-Europa nel mese di luglio.

Secondo China National Railway Group, nel mese di luglio hanno operato 1.517 treni Silk Road, in crescita dell'11% su base annua, con volumi in crescita del 12% a 149.000 teu.

Tuttavia, la produzione totale per i primi sette mesi è aumentata solo del 4% arrivando a 869.000 TEU, continuando il rallentamento della crescita.



Ma New Silk Road Multimodal, con sede a Chengdu, ha notato che la congestione sulla rete è migliorata nell’ultima settimana. I container impilati al confine con il Kazakistan vengono ricaricati e i ritardi sono migliorati in tutti i punti di partenza", ha affermato lo spedizioniere.

 

"I tempi di transito complessivi per i treni verso l'Europa e la Russia stanno gradualmente aumentando. Tuttavia, la situazione generale del mercato è relativamente debole, con ampi spazi e tariffe di trasporto in calo di circa il 5%. A causa dell'indebolimento del potere d'acquisto sui mercati esteri, ci sono state restrizioni sull'energia elettrica delle fabbriche in alcune parti della Cina."

 

Tuttavia, Rail Bridge Cargo ha affermato che la congestione dei porti causata dagli scioperi in Europa sta facendo aumentare la domanda di trasporto merci su rotaia.

 

"Stiamo assistendo a sempre più richieste di utilizzare il trasporto ferroviario dell'Europa centrale anziché il trasporto marittimo, poiché i tempi di carico e scarico nei porti più grandi stanno causando ritardi da cinque a otto giorni, oltre ai ritardi esistenti nella spedizione dei container e nei tempi di transito."

 

È interessante notare che i problemi di connettività ferroviaria nel Nord Europa stanno influenzando anche le esportazioni marittime. L'operatore intermodale Metrans, ad esempio, ha dichiarato ieri che il corridoio principale dalla Repubblica Ceca ad Amburgo sta subendo "significativi ritardi dei treni" a causa di incidenti ferroviari, deragliamenti e danni alle linee ferroviarie.

 

Metrans ha aggiunto: "Purtroppo, a causa di questa situazione operativa, non siamo in grado di garantire che i container per l'esportazione raggiungano le navi in ​​tempo".

 

Sempre più ospiti provenienti dai paesi europei optano per il trasporto ferroviario rispetto a quello marittimo.

Informazioni di base
  • Anno stabilito
    --
  • tipo di affari
    --
  • Paese / regione
    --
  • Industria principale
    --
  • Prodotti Principali
    --
  • Persona giuridica aziendale
    --
  • Dipendenti totali
    --
  • Valore di uscita annuale
    --
  • Mercato delle esportazioni
    --
  • Clienti collaborati
    --
Chat
Now

Invia la tua richiesta

Scegli una lingua diversa
English
Español
العربية
Deutsch
français
italiano
Português
русский
Română
Nederlands
Lingua corrente:italiano